la quarta giornata in C1

di Carlo Federico Centofanti

Poche parole per commentare l’amara trasferta di Rugby Civita Castellana per il #PescaraRugby. Il 43-0 per i Laziali non lascia spazio a recriminazioni. Il colpo più forte l’ha invece inferto agli #squali la notizia dell’improvvisa scomparsa, per un malore, dell’assistent coach Marco Ammanniti “Ciccio”, avvenuta proprio poche ore prima della partenza della squadra. Difficile affrontare la gara con la giusta concentrazione, difficile proseguire il cammino con entusiasmo. Ma il rugby insegna che Ciccio ci ha solo passato la palla e che ora è lì, a guardarsi le nostre partite e a sostenerci con le sue preziose indicazioni, sempre puntuali, sempre garbate. Ciao amico mio. A domenica. Viene da noi la US Roma Rugby 1947

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *