gli #squali e la seconda giornata C1

di Carlo Federico Centofanti

La prima partita in casa, per il PescaraRugby, nel girone G di C1, non porta punti. Dopo più di un anno di imbattibilità, il Rocco Febo viene espugnato dal Frascati Union col punteggio di 13-28. I troppi assenti negli #squali e la poca esperienza hanno fatto ancora la differenza. Imperdonabile la scelta, a due minuti dal termine, di non calciare una punizione tra i pali, che avrebbe portato il punteggio sul 16-23 (garantendo un punto di bonus in classifica), consentendo poi agli ospiti di riconquistare palla e segnare la loro quarta meta. Da possibili 1 e 4 punti in classifica, si è finiti 0-5. Il recupero di qualche indisponibile, consentirà un migliore approccio alle partite, in vista di una seconda parte di stagione con l’obiettivo di restare nella categoria. Il match? Pescara superiore in mischia ordinata e discreta in touche. Da sistemare la difesa individuale e le scelte di gioco, soprattutto al piede. L’unica meta degli squali, viene assegnata d’ufficio, dal direttore di gara, per un fallo di antigioco su spinta collettiva da mischia ordinata. Man of the match, non uno dei nostri….Domenica ancora in casa contro il colosso Capitolina, società da cui imparare qualcosa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *