2° Memorial Rugby Matteo Montanucci

di Carlo Federico Centofanti Coach:
Non solo rugby domenica 30 aprile al campo di Citta’ Di Castello Rugby Asd per i ragazzi del Pescara Rugby. Finito il campionato, con la promozione in C1, gli #squali partecipano al 2° Memorial Rugby “Matteo Montanucci”, affrontando la compagine di casa, anch’essa appena promossa in C1.
In una splendida giornata di sole, alla presenza della mamma del giovane che ha troppo presto passato la palla, del sindaco della cittadina umbra e di una folta cornice di pubblico c’è stato un bello e combattuto match, con risultato sempre in bilico, con gli ospiti a costruire gioco e Castello ad approfittare degli errori altrui. Alla fine, 5 le mete dei Tifernati, 4 quelle degli Abruzzesi. 35-27 il finale. Trofeo che resta in Umbria, ma soddisfazione per la prova degli squali, nonostante le assenze, all’unica sconfitta della stagione. Per la cronaca, i punti del Pescara arrivano da una #meta e due trasformazioni di Nico D’antuono, un drop di Edoardo Fracassi e tre mete di Ernesto Trozzola, logico man of the match.
Post partita e terzo tempo da favola, con degustazione vini, arrostata, musica e concorso per cani meticci in cui gli Abruzzesi riportano l’unico risultato positivo della trasferta, aggiudicandosi il primo premio con Fiocco al compagno fedele della famiglia del nostro mediano di mischia Simone Gualtieri. Saluti affettuosi e ringraziamenti per tutti al momento di tornare a casa, e con grande emozione per chi scrive, dal 2007 al 2010 coach del Città di Castello Rugby.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *